Piccole cose di valore non quantificabile


Piccole cose di valore non quantificabile è un cortometraggio del 1999, diretto da Paolo Genovese e Luca Miniero e prodotto da Zebra Production.
Siamo in una anonima stazione dei carabinieri e un brigadiere registra la denuncia di una ragazza che sostiene di essere stata derubata di tutti i sogni.

Grazie alla levità e alla delicatezza dei toni utilizzati dai due autori per descrivere la storia, il “corto” può aiutare a comprendere tanto le difficoltà che chi è abusato incontra nel denunciare la propria condizione, quanto, allo stesso tempo, quelle di chi deve raccogliere la denuncia a calarsi nel ruolo di “interprete” mai invadente, anzi pronto a decifrare con intelligenza i segnali solo apparentemente oscuri di chi ha subito un sopruso troppo grave per essere descritto attraverso il linguaggio di tutti i giorni.

 

Cast: Gianni Ferreri, Fabrizia Sacchi
Regia: Paolo Genovese, Luca Miniero
Sceneggiatura: Gianni Ferreri, Fabrizia Sacchi
Data di uscita: 1999
Genere: Cortometraggio

Commenti, suggerimenti o critiche sono sempre ben accetti! I commenti con un linguaggio non rispettoso non saranno pubblicati. Grazie.